X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 30 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

La definizione straordinaria degli avvisi bonari è considerata aiuto di Stato

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento attuativo della misura introdotta dall’art. 5 commi 1-11 del DL 41/2021

/ Caterina MONTELEONE

Mercoledì, 20 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è stato pubblicato ieri il provvedimento direttoriale contenente le disposizioni attuative della definizione straordinaria degli avvisi bonari introdotta con l’art. 5 commi 1-11 del DL 41/2021.

La norma in esame ha introdotto una misura finalizzata alla definizione degli “avvisi bonari”; emessi ai sensi dell’art. 36-bis del DPR 600/73 e dell’art. 54-bis del DPR 633/72 a seguito di liquidazione automatica delle dichiarazioni relative al periodo d’imposta:
- 2017, che sono stati elaborati al 31 dicembre 2020, ma che non sono ancora stati inviati ai contribuenti per effetto della sospensione prevista dall’art. 157 del DL 34/2020;
- 2018, i quali saranno elaborati entro il 31 dicembre 2021.

Per poter accedere alla definizione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU