X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 30 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Udienze cartolari dopo fine luglio 2021 a rischio

Il processo potrebbe retrocedere al grado inferiore

/ Giorgio INFRANCA e Pietro SEMERARO

Lunedì, 25 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La proroga della disciplina emergenziale di cui all’art. 27 del DL 137/2020 ha suscitato un dibattito, in particolare, sulla possibilità (ormai esaurita, quantomeno a parere di chi scrive) di svolgere le udienze del processo tributario con la procedura della trattazione scritta.

Più in dettaglio, nell’ambito della normativa emergenziale che ha fatto seguito all’esplosione dell’emergenza COVID, l’art. 27 del DL 137/2020 aveva previsto che le pubbliche udienze delle Commissioni tributarie si tenessero, fino al 31 luglio 2021 da remoto, in modalità telematica.

Il comma 2 della norma in questione, poi, disponeva che, ove non fosse possibile l’udienza da remoto, le cause passassero in decisione sulla base degli atti, salvo che una delle parti non insistesse per ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU