X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Penalty protection in materia di TP anche con dichiarazioni integrative

Ciò non comporta la decadenza dal contributo a fondo perduto perequativo

/ Giorgia CAVALLARI

Martedì, 7 dicembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la pubblicazione della circ. n. 15 del 26 novembre 2021, avvenuta a soli 4 giorni dal termine per l’invio delle dichiarazioni dei redditi, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti circa la documentazione per la conformità al principio di libera concorrenza in materia di prezzi di trasferimento, applicabile dal periodo di imposta 2020.

In particolare, il § 9 della circolare conferma la possibilità di comunicare il possesso della documentazione sul transfer pricing (TP) anche presentando una “dichiarazione tardiva oppure integrativa/sostitutiva di quella già presentata nei termini”.
Ciò potrebbe risultare necessario per tutti quei contribuenti che, entro la data del 30 settembre scorso, hanno inviato la dichiarazione dei redditi relativa all’anno di imposta

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU