Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

LAVORO & PREVIDENZA

Contratti di rete in solidarietà soggetti alle nuove comunicazioni telematiche

L’Ispettorato del lavoro chiarisce il regime transitorio per le comunicazioni di codatorialità e distacco nei contratti di rete

/ Mario PAGANO

Mercoledì, 23 febbraio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Le nuove comunicazioni telematiche, relative ai lavoratori posti in codatorialità o distaccati nell’ambito del contratto di rete di cui all’art. 3 commi 4-ter e 4-sexies del DL 5/2009, dovranno riguardare anche i rapporti in essere al 23 febbraio 2022, data di entrata in vigore del DM 205/2021, con il quale il Ministero del Lavoro ha definito le modalità operative di dette comunicazioni, da parte dell’impresa referente, individuata nell’ambito di contratti di rete. Per queste, tuttavia, ci sarà tempo sino al 24 marzo 2022.

Questo è quanto emerge dalla nota n. 315 pubblicata ieri, 22 febbraio 2022, con la quale l’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) ha fornito indicazioni sulle comunicazioni telematiche di gestione di questi particolari rapporti, regolamentando ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU