Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

CONTABILITÀ

Ammortamento dei marchi rivalutati prolungato per ulteriori 20 anni

Il maggior valore dei marchi rivalutati può essere ammortizzato su un arco temporale ampio

/ Fabrizio BAVA e Alain DEVALLE

Lunedì, 28 marzo 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Tra i beni d’impresa rivalutabili nel 2020 ai sensi dell’art. 110 del DL 104/2020 (conv. L. 126/2020) rientravano anche i beni immateriali.
Lo scorso anno ha suscitato grande interesse la possibilità di rivalutare i marchi, per via dell’elevato beneficio fiscale in considerazione dell’aliquota d’imposta sostitutiva pari al 3% e perché il documento interpretativo OIC 7 ha chiarito che la rivalutazione poteva riguardare anche marchi il cui costo era stato iscritto a Conto economico.

Il § 5 ha precisato, in particolare, che “possono inoltre essere oggetto di rivalutazione i beni immateriali ancora tutelati giuridicamente alla data di chiusura del bilancio in cui è effettuata la rivalutazione anche se i relativi costi, seppur capitalizzabili nello stato patrimoniale, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU