ACCEDI
Mercoledì, 21 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Alain DEVALLE

CONTABILITÀ 17 febbraio 2024

Stima dell’andamento prospettico dell’impresa per il bilancio 2023

Per le imprese che presentano squilibri di gestione, la redazione dei bilanci 2023 si prospetta maggiormente complessa e potrà richiedere alcune attente riflessioni. La maggior parte delle deroghe al bilancio dopo il COVID-19 non è più applicabile, ...

CONTABILITÀ 10 febbraio 2024

Con il bilancio 2023 ritorna l’obbligo di copertura delle perdite

A seguito del COVID-19, era stata introdotta una norma, l’art. 6 del DL 23/2020 convertito, successivamente modificata, grazie alla quale è stata sospesa una parte della disciplina della riduzione del capitale sociale per perdite. La norma in ...

CONTABILITÀ 2 novembre 2023

OIC 34 con possibile incremento dei ricavi nel 2024

La prima applicazione del documento OIC 34 avrà un impatto sui bilanci 2024 differente da impresa a impresa. In alcuni casi, potrà comportare l’iscrizione di minori ricavi, mentre, in altri, di maggiori ricavi. Per alcune imprese, l’effetto sul ...

CONTABILITÀ 7 ottobre 2023

Adozione dell’OIC 34 con revisione dei contratti

L’ormai prossima entrata in vigore dell’OIC 34 dedicato ai ricavi, prevista per il 1° gennaio 2024, rende urgenti una serie di attività per professionisti e imprese. Se da un lato le novità riguarderanno maggiormente le imprese che redigono il ...

CONTABILITÀ 20 settembre 2023

La rendicontazione degli aspetti ESG richiede da subito una preparazione

Il 31 luglio 2023 la Commissione europea ha pubblicato “Delegated Act”, ovvero il Regolamento delegato che introduce per la prima volta nel territorio dell’Unione europea un set di 12 standard obbligatori per la rendicontazione di sostenibilità – gli...

IMPRESA 11 agosto 2023

Il costo medio ponderato del capitale è il tasso di attualizzazione più usato

Le valutazioni d’azienda basate sull’attualizzazione dei flussi che si generano negli esercizi futuri, siano essi i flussi di cassa indicati in un business plan, così come un reddito normalizzato, tengono conto del fattore temporale (“un euro oggi ...

IMPRESA 24 luglio 2023

Il metodo reddituale richiede un’attenta analisi dei bilanci consuntivi

Il metodo reddituale nella prassi è molto utilizzato in alternativa al DCF, nei casi in cui, come avviene di frequente nelle piccole e medie imprese, non sia disponibile il business plan o non sia prevista una crescita che richieda nuovi investimenti...

IMPRESA 19 luglio 2023

Processo di valutazione con discounted cash flow a due stadi

Tra i numerosi metodi valutativi, il discounted cash flow (DCF) si distingue per essere spesso considerato il “metodo principe”, anche se non è sempre possibile applicarlo, per la mancanza della base informativa richiesta. Il valore dell’impresa (...

IMPRESA 17 luglio 2023

Metodo dei multipli semplice da applicare per definire il valore dell’impresa

Tra i numerosi metodi valutativi utilizzati, nella prassi, per determinare il valore dell’impresa (enterprise value), assume un ruolo di rilievo il metodo dei multipli. In genere, identificato il metodo di valutazione principale, è opportuno ...

IMPRESA 10 luglio 2023

La base informativa incide sulle valutazioni per un valore d’azienda affidabile

La scelta del metodo valutativo, al fine di ottenere un valore d’azienda affidabile, è influenzata dalla base informativa di cui si dispone. La valutazione, infatti, deve scaturire da un giudizio informato. I principi italiani di valutazione ...

1 2 3 ... 27 >

TORNA SU