Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 30 giugno 2022 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / IAS

Ai fini IAS strumenti finanziari similari alle obbligazioni con specifici requisiti

Prima occorre accertare se sussistono le caratteristiche per considerare lo strumento finanziario come azione o titolo similare alle azioni

/ Luca MIELE

Lunedì, 16 maggio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ai fini IAS, ai sensi dell’art. 5 del DM 8 giugno 2011, emanato al fine di coordinare le regole di determinazione della base imponibile IRES con gli standard contabili internazionali, indipendentemente dalla qualificazione e dalla classificazione adottata in bilancio, si considerano similari alle obbligazioni gli strumenti finanziari che presentano i requisiti di cui alla lettera c) del comma 2 dell’art. 44 del TUIR. In altre parole, è disattivata la rilevanza fiscale della qualificazione e classificazione in bilancio in quanto l’assimilazione alle obbligazioni è individuata in base ai requisiti di cui al citato art. 44.

Si tratta, come chiaramente affermato dalla risoluzione 26 febbraio 2019 n. 30, di una deroga al principio di derivazione rafforzata e ciò che rileva, quindi,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU