Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 27 settembre 2022 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Contribuzione lavoratori autonomi dello spettacolo con differenziale di malattia

L’INPS fornisce ulteriori istruzioni operative per le denunce relative al periodo da gennaio ad aprile 2022

/ Luca MAMONE

Mercoledì, 6 luglio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il messaggio n. 2694/2022, pubblicato ieri, l’INPS ha fornito ulteriori precisazioni in merito alla contribuzione afferente all’indennità di disoccupazione dei lavoratori autonomi dello spettacolo (ALAS), di cui all’art. 66 del DL 73/2021.

Sul punto, si ricorda che l’indennità in questione, fruibile anche dai lavoratori autonomi esercenti attività musicali, può essere riconosciuta nell’ipotesi di cessazione involontaria del rapporto di lavoro autonomo e solo se si possiedono i seguenti requisiti: non avere in corso rapporti di lavoro; non essere titolari di trattamento pensionistico diretto; non essere beneficiari di reddito di cittadinanza; avere maturato, nel periodo che va dal 1° gennaio dell’anno civile precedente la conclusione dell’ultimo rapporto

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU