Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 27 settembre 2022 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Regole della contribuzione volontaria INPS estese ai giornalisti subordinati

Per le autorizzazioni rilasciate a partire dal 1° luglio 2022 si applica la disciplina prevista per l’assicurazione generale obbligatoria

/ Daniele SILVESTRO

Martedì, 12 luglio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circ. n. 80 pubblicata ieri, l’INPS fornisce le istruzioni per la gestione delle prosecuzioni volontarie dei giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti con rapporto di lavoro subordinato a seguito delle novità apportate dall’art. 1 comma 103 ss. della L. 234/2021, analizzando diverse fattispecie che possono presentarsi a seconda della data di presentazione della domanda e dell’autorizzazione eventualmente già rilasciata.

Si ricorda che il comma 103 stabilisce che – con effetto dal 1° luglio 2022 – la funzione previdenziale svolta dall’INPGI in regime sostitutivo delle corrispondenti forme di previdenza obbligatoria è trasferita – limitatamente alla gestione sostitutiva – all’INPS, che succede nei relativi rapporti attivi e passivi. Sempre dal 1°

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU