Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

CONTABILITÀ

Deroga alla svalutazione dei titoli con attenzione alla distribuzione di utili

I limiti alla distribuzione di utili sembrano applicabili anche alle imprese diverse da quelle assicurative

/ Alessandro SAVOIA

Mercoledì, 31 agosto 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

In sede di conversione del DL n. 73/2022 (c.d. DL “Semplificazioni fiscali”) il legislatore ha reintrodotto per le imprese OIC adopter, e per le imprese di assicurazione private, la possibilità di derogare alla disciplina generale sulla valutazione dei titoli iscritti nell’attivo circolante.

Le norme contenute nei commi da 3-octies a 3-decies dell’art. 45 del DL n. 73/2022 concedono, nello specifico, la facoltà alle imprese sopra indicate di derogare ai criteri generali previsti dal codice civile per la valutazione dei titoli iscritti nell’attivo circolante, consentendo loro di valutare tali attività finanziarie sulla base del valore risultante dall’ultimo bilancio annuale regolarmente approvato.

Le disposizioni in questione non rappresentano una novità assoluta ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU