ACCEDI
Lunedì, 22 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Via libera del Governo al decreto Aiuti-quater

Il limite di esenzione dei fringe benefit passa da 600 a 3.000 euro

/ Luca BILANCINI e Michela DAMASCO

Venerdì, 11 novembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella riunione di ieri, il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto contenente misure urgenti in materia di energia elettrica, gas naturale e carburanti (DL “Aiuti-quater”). Sulla base dell’autorizzazione parlamentare già ricevuta – spiega Palazzo Chigi in un comunicato stampa –, il decreto prevede uno stanziamento pari a circa 9,1 miliardi di euro, provenienti dall’extragettito fiscale, per finanziare interventi contro il caro energia.

Tra le disposizioni approvate, oltre agli interventi su superbonus, tetto al contante e alle misure di sostegno per fronteggiare il caro bollette, con una modifica all’art. 12 del DL 115/2022, il limite di esenzione dei fringe benefit concessi ai dipendenti per il 2022 passerebbe dagli attuali 600 euro a 3.000 euro.

Stando alla ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU