ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Danneggiamento di beni con dubbi nel bilancio

/ Alessandro COTTO e Silvia LATORRACA

Lunedì, 2 gennaio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Quando un’impresa subisce il danneggiamento di un’immobilizzazione, senza che si produca la perdita della stessa, si pone il problema del trattamento contabile del danno subito, delle spese di riparazione e dell’eventuale risarcimento.
Un caso molto particolare ma non raro è quello dell’incidente stradale che vede coinvolta un’autovettura aziendale coperta da assicurazione kasko.
In tale ipotesi, frequentemente la compagnia assicurativa liquida il sinistro direttamente alla carrozzeria incaricata della riparazione, cosicché l’impresa, destinataria della relativa fattura, corrisponde alla carrozzeria soltanto l’eventuale parte delle spese di riparazione che rimane a suo carico (franchigia).

Peraltro, il danno subito e, conseguentemente, le spese di riparazione, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU