Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Nelle imprese di assicurazione nuove retribuzioni da gennaio

Previsti anche 2.000 euro medi di una tantum tra dicembre e marzo, di cui 600 sotto forma di welfare

/ Alessandro MORI

Sabato, 3 dicembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con Accordo raggiunto il 16 novembre e diffuso solo negli ultimi giorni del mese, Ania e le OO.SS. di settore hanno rinnovato il CCNL 22 febbraio 2017, scaduto il 31 dicembre 2019, applicabile al personale non dirigente del settore assicurativo. La nuova disciplina che ne deriva scadrà il 31 dicembre 2024.

Sul piano economico si segnalano incrementi dei minimi retributivi dal 1° gennaio 2023, dal 1° gennaio 2024 e dal 1° dicembre 2024, sia per il personale amministrativo, sia per il personale addetto all’organizzazione produttiva e alla produzione, sia per il personale di contact center e operations. L’incremento medio sul biennio, rapportato al personale amministrativo inquadrato nel livello 4 e con classe 7 di anzianità, è pari a 205 euro. Considerata la struttura della scala classificatoria, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU