ACCEDI
Martedì, 21 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Titoli del circolante con attenzione alla distribuzione degli utili

Occorre destinare a riserva indisponibile utili di ammontare corrispondente alla mancata svalutazione

/ Silvia LATORRACA

Lunedì, 13 marzo 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella predisposizione dei bilanci 2022, è possibile ricorrere al regime derogatorio previsto dall’art. 45 da commi 3-octies a 3-decies del DL n. 73/2022 conv. L. n. 122/2022 (c.d. DL “Semplificazioni fiscali”), che consente ai soggetti che adottano i principi contabili nazionali di valutare i titoli iscritti nell’attivo circolante ai medesimi valori risultanti dal bilancio precedente, evitando la svalutazione in base al valore di realizzazione desumibile dall’andamento del mercato.
La norma non rappresenta una novità per le imprese, in quanto ricalca quelle previste, in considerazione della situazione di turbolenza che aveva allora interessato i mercati finanziari, dal DL n. 185/2008 (conv. L. n. 2/2009) per gli esercizi 2008-2012, nonché dal DL n. 119/2018 (conv.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU