ACCEDI
Mercoledì, 21 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Estinzione più veloce per la definizione in Cassazione

Il DL 13/2023 introduce l’onere di produrre i certificati presso la cancelleria

/ Dario AUGELLO e Gabriella DE MATTIA

Giovedì, 9 marzo 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 40 commi 3 e 4 del DL 13/2023 interviene nella disciplina della definizione delle liti pendenti in Cassazione, onerando l’Agenzia delle Entrate di depositare presso la Suprema Corte, entro il 31 marzo 2023, per la definizione ex L. 130/2022, ed entro il 31 luglio 2023, per la definizione ex L. 197/2022, un elenco delle controversie definite dal contribuente, con indicazione dei versamenti effettuati. Per la definizione ex L. 130/2022, si chiede all’Agenzia delle Entrate di indicare anche l’assenza dell’eventuale diniego di condono notificato entro 30 giorni dalla domanda.
Lo scopo della norma è di accelerare la dichiarazione di estinzione dei giudizi di legittimità, al fine di ridurre il contenzioso pendente in Cassazione, in linea con gli obiettivi del PNRR.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU