ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Possibile deroga allo split payment per gli omaggi alla P.A.

/ Mirco GAZZERA e Emanuele GRECO

Martedì, 13 giugno 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Tra i destinatari degli omaggi di un’azienda possono annoverarsi anche soggetti riconducibili al settore pubblico o, comunque, enti e società quotate per i quali l’IVA è applicata secondo il meccanismo dello split payment, ai sensi dell’art. 17-ter del DPR 633/72.

Tale disciplina costituisce una misura speciale di deroga alla direttiva 2006/112/Ce, riconosciuta all’Italia dal Consiglio dell’Ue con la decisione n. 784/2017. L’autorizzazione è in scadenza il 30 giugno 2023, ma il Ministero dell’Economia e delle finanze ha già annunciato che si sta concludendo la procedura Ue per la proroga (si veda “In arrivo un nuovo via libera dall’Ue per lo split payment” del 10 maggio 2023).

Il meccanismo in esame prevede che l’IVA, sebbene indicata

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU