ACCEDI
Venerdì, 14 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Dalla Fed una pausa restrittiva

I toni delle comunicazioni della Federal Reserve pesano più della decisione di lasciare fermi i tassi di interesse

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 23 settembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La banca centrale Usa ha mantenuto invariati i tassi di interesse, ma ha rafforzato un orientamento restrittivo che i suoi funzionari sono sempre più convinti possa ridurre l’inflazione senza danneggiare l’economia. Il Fed Fund potrebbe essere alzato ancora una volta quest’anno per raggiungere il picco a 5,50%-5,75%, secondo le proiezioni trimestrali diffuse dall’istituto e i tassi nel 2024 dovrebbero restare più alti di quanto ci si aspettasse in precedenza (segui tassi e valute su www.aritma.eu).

Le attese sono per una politica monetaria con un’intonazione ancora restrittiva fino al 2026. Dopo la decisione della Fed, il rendimento del Treasury a due anni si è spinto al livello più alto degli ultimi 17 anni a 5,20%, mentre quello del decennale ha toccato un nuovo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU