ACCEDI
Martedì, 16 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Rivalutate dal 1° luglio ammende e sanzioni in materia di sicurezza sul lavoro

/ REDAZIONE

Sabato, 30 settembre 2023

x
STAMPA

Con decreto n. 111 del 20 settembre 2023 del Ministero del Lavoro, pubblicato ieri, è stata disposta, in applicazione dell’art. 306 comma 4-bis del DLgs. 81/2008, la rivalutazione, a decorrere dal 1° luglio 2023, nella misura del 15,9%, delle ammende riferite alle contravvenzioni in materia di igiene, salute e sicurezza sul lavoro e delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dal suddetto DLgs. nonché da atti aventi forza di legge.

Si ricorda che la citata previsione di legge ne prevede la rivalutazione ogni cinque anni con decreto del direttore generale della Direzione generale per l’Attività ispettiva del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, in misura pari all’indice ISTAT dei prezzi al consumo previo arrotondamento delle cifre al decimale superiore.
Nel decreto si dà quindi atto della variazione dell’indice ISTAT che si è registrata nel quinquennio 2019-2023 pari, arrotondata ai sensi dell’indicata norma, a 15,9%.

TORNA SU