ACCEDI
Mercoledì, 26 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ampliato l’obbligo di versamento dell’IVA con F24 per immatricolare veicoli

L’adempimento riguarderà anche i mezzi provenienti da Città del Vaticano e San Marino

/ Mirco GAZZERA

Giovedì, 2 novembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il disegno di legge di bilancio 2024 prevede, fra l’altro, l’obbligo di versamento dell’IVA con il modello F24 per l’immatricolazione o la successiva voltura di autoveicoli, motoveicoli e loro rimorchi, introdotti in Italia come provenienti dallo Stato della Città del Vaticano e dalla Repubblica di San Marino.

Con riguardo ad autoveicoli, motoveicoli e loro rimorchi, anche nuovi, si ricorda che l’art. 1 del DL 262/2006 (conv. L. 286/2006) prevede che:
- ai fini dell’immatricolazione o della successiva voltura dei predetti veicoli oggetto di acquisto intracomunitario a titolo oneroso, la relativa richiesta sia corredata di copia del modello F24, ai sensi dell’art. 17 del DLgs. 241/97 (art. 1 comma 9 del DL 262/2006);
- l’immatricolazione dei citati ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU