ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Crescita europea e USA a due velocità

Dall’economia USA giungono numeri forti, mentre i dati deboli dell’indice di fiducia eurozona Pmi favoriscono il calo delle aspettative Euribor

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 28 ottobre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La seduta di giovedì ha visto i rendimenti scendere di oltre 10 pb dopo che la Bce ha mantenuto, come da attese, i tassi invariati, interrompendo il ciclo di inasprimento più lungo della sua storia di fronte ai segnali di rallentamento dell’economia e aggiungendo che al momento è prematuro parlare di tagli (segui tassi e valute su www.aritma.eu).

Il bilancio settimanale vede i tassi e i rendimenti in ribasso di circa 10 centesimi su tutte le scadenze dopo i picchi dei primi giorni.
La banca centrale sostiene che, in base agli ultimi dati, l’inflazione sta continuando lentamente a scendere verso l’obiettivo del 2%. Con i tassi sui depositi al 4,0% e il refi al 4,5%, Francoforte ha detto che l’attuale livello stesso del costo del denaro potrebbe essere sufficiente a tenere

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU