ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Controlli di conformità per l’iscrizione nel RUNTS

Il Notariato analizza i compiti di verifica del notaio

/ Alberto GIRINELLI

Venerdì, 1 dicembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Lo studio n. 8-2023/CTS del Notariato, pubblicato ieri, analizza il perimetro delle verifiche a carico del notaio relativamente alla ricezione di atti di enti del Terzo settore con personalità giuridica e successiva richiesta di iscrizione nel RUNTS, con un approfondimento sugli eventuali profili sanzionatori.

Preliminarmente, il Notariato rileva che le norme dettate dal DLgs. 117/2017 in tema di controlli in capo al notaio in molti punti ricalcano quanto previsto dal codice civile per tale attività in caso di atti di società di capitali; di conseguenza, le conclusioni interpretative raggiunte in merito alle disposizioni civilistiche potrebbero applicarsi anche alle analoghe disposizioni introdotte dal Codice del Terzo settore.

In particolare, lo studio riscontra analogie tra le citate materie ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU