ACCEDI
Giovedì, 13 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Nell’esdebitazione applicabile la stessa disciplina della procedura di liquidazione

Tassatività delle condizioni ostative all’esdebitazione

/ Chiara CRACOLICI e Alessandro CURLETTI

Venerdì, 5 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Di particolare impatto nel dibattito giurisprudenziale dedicato alla composizione delle crisi da sovraindebitamento appare il decreto con cui il Tribunale di Bari, il 17 ottobre 2023, ha accolto l’istanza di esdebitazione formulata, ex art. 14-terdecies della L. 3/2012, entro l’anno successivo alla chiusura della procedura di liquidazione del patrimonio ex artt. 14-ter ss. della L. 3/2012, dichiarando definitivamente inesigibili nei confronti del debitore istante i debiti concorsuali non soddisfatti integralmente.

Il provvedimento in esame pone e sviluppa tre principi di carattere generale che meritano un approfondimento.
In primo luogo, il Tribunale di Bari risolve una delicata questione di diritto intertemporale, osservando come, riferendosi il ricorso de quo a una procedura di ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU