ACCEDI
Venerdì, 12 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

«Salvaguardia» ampia per i lavori superbonus con opzione non ultimati

Riguarda tutti i tipi di intervento ex art. 119 commi 1-8 del DL 34/2020 e qualsiasi tipo di beneficiario ex comma 9 al ricorrere di alcune circostanze

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Giovedì, 11 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La spettanza del superbonus, di cui all’art. 119 del DL 34/2020, implica che gli interventi, sulle cui spese trova applicazione l’agevolazione, vengano effettivamente realizzati, determinando sull’immobile i risultati di efficientamento energetico (con miglioramento di almeno due classi di efficienza energetica) e/o di riduzione del rischio sismico (anche senza miglioramento di classe di rischio) cui il riconoscimento dell’agevolazione è finalizzato.

Tuttavia, la consapevolezza che il mancato completamento di lavori, avviati dai committenti nel convincimento di poter beneficiare sulle relative spese di una agevolazione capace di assorbire l’intero costo degli interventi, entro il termine finale per poter beneficiare del superbonus nella misura del 110%, espone quei ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU