ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

LAVORO & PREVIDENZA

Contributo minimo integrativo nella contribuzione obbligatoria degli avvocati

Entro il 30 settembre occorre trasmettere telematicamente il Modello 5/2024

/ Giada GIANOLA

Sabato, 24 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Cassa Forense ha indicato, in relazione all’anno 2024, le scadenze contributive per gli avvocati iscritti, aggiornando la relativa sezione del proprio sito web.
Come già evidenziato (si veda “Indicate le scadenze per la contribuzione minima 2024 degli avvocati” del 22 febbraio 2024), per quanto riguarda i contributi minimi obbligatori – dunque contributo minimo soggettivo, integrativo e contributo di maternità – le scadenze per il 2024 sono le seguenti: 29 febbraio per la prima rata; 30 aprile per la seconda rata; 30 giugno (1° luglio 2024) per la terza rata. Le appena indicate prime tre rate saranno riscosse, comunica la Cassa, a titolo di acconto, tenendo conto della contribuzione minima 2023 non rivalutata; la quarta rata, in scadenza il 30 settembre, sarà invece determinata

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU