ACCEDI
Giovedì, 20 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Sospensione degli ammortamenti da ponderare nel bilancio 2023

La norma derogatoria deve essere compatibile con l’utilità residua delle immobilizzazioni

/ Silvia LATORRACA

Martedì, 13 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La sospensione degli ammortamenti delle immobilizzazioni materiali e immateriali di cui all’art. 60 comma 7-bis ss. del DL n. 104/2020 (conv. L. n. 126/2020) può trovare applicazione anche ai fini della redazione dei bilanci 2023, attualmente in fase di chiusura.

L’apertura della campagna bilanci induce a soffermarsi sulle motivazioni che possono giustificare l’applicazione del regime derogatorio e sulle condizioni che devono a tal fine essere rispettate.
In primo luogo, si ricorda che, per effetto delle modifiche apportate, da ultimo, dal DL n. 4/2022 (conv. L. n. 25/2022) (c.d. decreto “Sostegni-ter”), l’art. 60 comma 7-bis del DL n. 104/2020 non contiene più riferimenti all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Inoltre, il DL n. 198/2022 (conv. L. n. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU