ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

A regime la semestralità dell’invio dei dati delle spese sanitarie al Sistema TS

Per i veterinari è invece prevista un’unica scadenza annuale

/ Carlotta GHIO e Massimo NEGRO

Martedì, 20 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il DM 8 febbraio 2024, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 di ieri, 19 febbraio 2024, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha ridefinito i termini di invio dei dati delle spese sanitarie e veterinarie al Sistema tessera sanitaria.

A tal proposito, si ricorda che l’art. 12 del DLgs. 1/2024 (c.d. DLgs. “Adempimenti”) ha stabilito a regime la cadenza semestrale di invio dei dati delle spese sanitarie, prevedendo che un decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze avrebbe fissato le specifiche scadenze.

In attuazione di quanto descritto, l’art. 2 comma 2 del DM 8 febbraio 2024, aggiungendo il comma 1-bis all’art. 7 del DM 19 ottobre 2020, ha stabilito che, per le spese sanitarie sostenute a partire dal 1° gennaio 2024, la trasmissione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU