ACCEDI
Giovedì, 20 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Massimo NEGRO

AMBITI DI RICERCA /
Imposte dirette, Accertamento

IL CASO DEL GIORNO 19 giugno 2024

Versamento cumulativo annuale delle ritenute di lavoro autonomo al capolinea

L’art. 2 del DPR 10 novembre 1997 n. 445 prevede semplificazioni nel versamento delle ritenute da parte dei sostituti d’imposta che soddisfino tutte le seguenti condizioni:
- nell’anno erogano esclusivamente compensi di lavoro autonomo a non più di...

FISCO 18 giugno 2024

Invariati gli elementi di incoerenza per i rimborsi dei modelli 730/2024

Con il provvedimento n. 267777 pubblicato ieri, 17 giugno, l’Agenzia delle Entrate ha approvato i criteri per individuare gli elementi di incoerenza da utilizzare per effettuare i controlli preventivi dei modelli 730/2024 che determinano un rimborso ...

FISCO 7 giugno 2024

Valido il visto di conformità del professionista che non invia la dichiarazione

Con la sentenza n. 185/2/24 dell’11 aprile 2024, la Corte di Giustizia tributaria di secondo grado del Piemonte ha sancito la legittimità della compensazione del credito IVA anche qualora la relativa dichiarazione sia stata trasmessa da un ...

FISCO 6 giugno 2024

Il tardivo o errato invio delle Certificazioni Uniche è ravvedibile

L’invio telematico della Certificazione Unica oltre i termini ordinari è ravvedibile, così come l’invio di una nuova certificazione corretta in caso di errore: questa è una delle novità contenute nella circolare dell’Agenzia Entrate del 31 maggio ...

FISCO 1 giugno 2024

Estensione dell’utilizzo del modello 730/2024 con effetti sul visto di conformità

Con la circolare n. 12, pubblicata ieri, 31 maggio, l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni chiarimenti in relazione alle dichiarazioni dei redditi relative al periodo d’imposta 2023, rispondendo ai quesiti formulati dai centri di assistenza ...

FISCO 28 maggio 2024

Ravvedimento operoso meno caro ma dal prossimo settembre

A seguito del decreto di riforma delle sanzioni tributarie, approvato in via definitiva il 24 maggio scorso dal Consiglio dei Ministri, il ravvedimento operoso, per le violazioni commesse dal prossimo 1° settembre 2024 assumerà un nuovo volto. Due...

IL CASO DEL GIORNO 22 maggio 2024

Mance con sostitutiva irrilevanti per il limite di reddito per familiari a carico

L’introduzione di un regime di imposizione sostitutiva per le mance dei lavoratori dipendenti, avvenuta con i commi da 58 a 62 dell’art. 1 della L. 197/2022 (legge di bilancio 2023), in vigore dal 1° gennaio 2023, può determinare incertezze sulla ...

FISCO 21 maggio 2024

Ravvedimento speciale alla prova dei versamenti rateali

Entro il prossimo 31 maggio i contribuenti devono perfezionare il ravvedimento operoso speciale, rimuovendo la violazione e, a seconda dei casi, pagando la prima rata (per le violazioni commesse nel 2022) o le prime 5 rate (per le violazioni commesse...

FISCO 30 aprile 2024

Da oggi accessibili le dichiarazioni precompilate relative al 2023

Da oggi pomeriggio saranno disponibili on line, in modalità consultazione, le dichiarazioni precompilate relative al periodo d’imposta 2023 (modelli 730/2024 e REDDITI PF 2024). Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa n. 17, ...

IL CASO DEL GIORNO 22 aprile 2024

I giorni di tolleranza operano solo in caso di dichiarazione tempestiva

In base a quanto previsto all’art. 3 comma 8 del DPR 322/98, il momento di presentazione della dichiarazione coincide con il giorno in cui la dichiarazione stessa viene trasmessa all’Agenzia delle Entrate per via telematica. Ai sensi del successivo ...

1 2 3 ... 95 >

TORNA SU