ACCEDI
Mercoledì, 17 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

La cessione di cubatura ha cambiato volto

L’orientamento delle Sezioni Unite ha efficacia ampia

/ Anita MAURO

Martedì, 27 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La cessione di volumetria è stata oggetto, qualche anno fa, di un importante intervento della Cassazione a Sezioni Unite (Cass. 9 giugno 2021 n. 16080) che, nel definire il trattamento impositivo di tale contratto ai fini dell’imposta di registro, ha dedicato specifica attenzione alla definizione della natura dell’istituto.

La sentenza ha comportato una cesura netta rispetto al passato, perché ha rifiutato la tesi che riconduceva la cubatura tra i diritti reali (con diverse sfumature) affermando che la cessione di volumetria è un atto di natura traslativa avente ad oggetto un diritto edificatorio di natura non reale a contenuto patrimoniale.

Ne è conseguita l’affermazione per cui tale atto risulta “assoggettabile ad imposta proporzionale di registro come atto «diverso» ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU