ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Il Regolamento Tassonomia individua le attività economiche ecosostenibili

Prima sono fissati gli obiettivi ambientali dell’Unione europea e poi sono classificate le attività economiche utili allo scopo

/ Alain DEVALLE e Fabio RIZZATO

Martedì, 2 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nell’ambito dei temi della sostenibilità assume particolare rilevanza la tassonomia. Sempre più spesso, infatti, si utilizzano termini come finanza sostenibile, transizione, finanziamenti green, investimenti sostenibili e altri concetti analoghi. A prescindere dal termine specifico, il minimo comune denominatore è il concetto di “sostenibilità” nelle sue diverse declinazioni. Ci si chiede cosa si intende per sostenibilità e, in particolare, per investimenti ecosostenibili.

A fornire una definizione trasversalmente riconosciuta ci ha pensato l’Unione europea che, con l’emanazione del Regolamento 2020/852 (c.d. Regolamento Tassonomia), ha istituito un quadro finalizzato alla classificazione e all’individuazione delle attività economiche ecosostenibili poiché ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU