ACCEDI
Mercoledì, 26 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Comunicazioni delle erogazioni liberali agli ETS con obbligo di codice fiscale dei donatori

Per le erogazioni ricevute nel 2023, il termine per trasmettere i dati all’Agenzia delle Entrate è il 4 aprile 2024

/ Carlotta GHIO e Massimo NEGRO

Giovedì, 14 marzo 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il 4 aprile 2024 scade il termine per comunicare all’Anagrafe tributaria i dati delle erogazioni liberali effettuate nel 2023 agli enti del Terzo settore, ai fini della precompilazione delle dichiarazioni dei redditi.
L’Agenzia delle Entrate, con alcune FAQ pubblicate il 12 marzo, ha fornito chiarimenti in merito.

Si ricorda a questo proposito che l’art. 1 del DM 1° marzo 2024, a seguito dell’operatività del RUNTS e del passaggio definitivo in tale registro delle associazioni di promozione sociale, delle organizzazioni di volontariato e delle cooperative sociali, ha allargato, a partire dai dati relativi al 2023, la platea dei soggetti interessati all’invio dei dati delle erogazioni liberali, ampliandola a tutti gli enti iscritti nello stesso RUNTS.
Rientrano pertanto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU