ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Entro oggi tutte le comunicazioni di opzione per sconto o cessione corrette

Nessuna possibilità di remissione o sostituzione successivamente al 4 aprile

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Giovedì, 4 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Scade oggi il termine entro cui devono essere trasmesse all’Agenzia delle Entrate le comunicazioni di opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito d’imposta relativa alle spese per interventi edilizi sostenuti nel 2023 (e alle opzioni di cessione “differita” delle rate residue non ancora fruite a fronte di spese sostenute negli anni dal 2020 al 2022).
Con il provvedimento 21 febbraio 2024 n. 53159, infatti, l’Agenzia delle Entrate ha ufficializzato la proroga al 4 aprile 2024 per l’invio di dette comunicazioni.

Per via del fatto che la possibilità di optare per cessione/sconto è stata ridimensionata notevolmente a partire dal 17 febbraio 2023 dall’art. 2 comma 1 del DL 11/2023 e successivamente dagli artt. 2 e 3 del DL 212/2023, per essere ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU