Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

IL CASO DEL GIORNO

Verifica dei regimi fiscali in vista per le associazioni culturali non ETS

/ Paola RIVETTI

Giovedì, 6 ottobre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’annunciato avvio delle interlocuzioni tra il Ministero del Lavoro e la Commissione europea, finalizzate al rilascio dell’autorizzazione sui nuovi regimi fiscali per gli enti del Terzo settore, impone una riflessione per gli enti che non hanno ancora assunto una decisione in ordine all’iscrizione al RUNTS.
Infatti, a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in cui detta autorizzazione sarà rilasciata, diventeranno pienamente operative:
- le norme del Titolo X (artt. 79-89) del Codice del Terzo settore sui regimi fiscali per gli ETS (alcune di tali disposizioni, quelle elencate all’art. 104 comma 1, sono già “transitoriamente” operative);
- nonché quelle disposizioni che realizzano un coordinamento tra i nuovi regimi, da un lato, e il TUIR e

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU