Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Piano degli spostamenti casa-lavoro da adottare entro fine anno

Le aziende devono promuovere misure per una mobilità più sostenibile nelle aree urbane

/ Giulia CAPRA QUARELLI

Venerdì, 9 dicembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Entro il 31 dicembre le imprese e le pubbliche amministrazioni ex art. 1 comma 2 del DLgs. 165/2001 sono tenute, ai sensi dell’art. 229 comma 4 del DL 34/2020, ad adottare il Piano degli spostamenti casa-lavoro (c.d. PSCL) del proprio personale dipendente, allo scopo di incentivare una mobilità più sostenibile favorendo il decongestionamento del traffico delle aree metropolitane mediante la riduzione dell’uso del mezzo di trasporto privato individuale.

Occorre sottolineare che l’adempimento è rivolto soltanto alle imprese e alle pubbliche amministrazioni le cui singole unità locali contino più di 100 dipendenti e siano ubicate in aree urbane, ossia in un capoluogo di Regione, in una Città metropolitana, in un capoluogo di Provincia oppure in un Comune con popolazione superiore

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU