Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 29 gennaio 2023

NOTIZIE IN BREVE

Detassati i contributi COVID per i servizi di trasporto pubblico

/ REDAZIONE

Mercoledì, 25 gennaio 2023

x
STAMPA

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello n. 156 di ieri, ha chiarito il trattamento fiscale dei contributi economici erogati a ristoro dei mancati ricavi nello svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale in seguito all’emergenza sanitaria determinata da COVID-19.

Viene rilevato che l’art. 200 del DL 34/2020 ha previsto l’istituzione di un apposito fondo al fine di sostenere il settore del trasporto pubblico locale e regionale di passeggeri sottoposto a obbligo di servizio pubblico a seguito degli effetti negativi derivanti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 e che, come dichiarato dal soggetto istante, tali contributi sono stati erogati a ristoro dei mancati introiti tariffari conseguenti tale emergenza.

Pertanto, secondo l’Agenzia delle Entrate, ai contributi in esame è applicabile l’art. 10-bis del DL 137/2020 e, pertanto, gli stessi non sono rilevanti ai fini delle imposte sui redditi.

TORNA SU