Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 8 giugno 2023 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Meno probabile un taglio dei tassi Fed nel 2023

Arrivano anche questa settimana conferme di un’economia Usa più resiliente del previsto

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 27 maggio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

È continuata anche questa settimana la revisione al rialzo dei tassi americani, soprattutto di quelli a breve che erano scesi troppo ottimisticamente a ipotizzare un taglio dei Fed Fund di 75-100 bps per fine anno. I mercati erano convinti che l’inflazione alta fosse ormai battuta e che la Fed per evitare la recessione iniziasse a tagliare. È iniziata a emergere una realtà diversa: l’inflazione, specie quella “core”, rientra con molta fatica, il mercato del lavoro è molto più solido e l’economia più resiliente.

Il Bond Usa 2 anni (4,50%) sale anche questa settimana di circa 30 centesimi, i tassi Future Libor usd salgono di altri 25 cent. per dicembre e di altri 40 cent. sul 2024 (segui tassi e valute su www.aritma.eu). I mercati hanno aumentato al 35% la probabilità

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU