ACCEDI
Martedì, 27 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Per i compensi dell’OCC ammessi accantonamenti periodici e acconti

Liquidazione dei compensi subordinata alla corretta e integrale esecuzione del piano

/ Chiara CRACOLICI e Alessandro CURLETTI

Sabato, 2 dicembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La sentenza con cui il Tribunale di Catania, il 19 luglio 2023, ha omologato un piano di ristrutturazione dei debiti del consumatore presentato da due membri della stessa famiglia, ai sensi del combinato disposto degli artt. 66 e 67 e ss. del DLgs. 14/2019 (recante il Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza, CCII, come modificato dal primo e dal secondo correttivo), offre un’interessante interpretazione della, non casualmente, tanto discussa disposizione di cui all’art. 71 comma 4 del CCII e, in linea più generale, della disciplina dei compensi spettanti all’organismo di composizione della crisi (OCC).

Dal tenore letterale della menzionata norma, parrebbe che il compenso spettante all’OCC per l’opera prestata nel corso della procedura di ristrutturazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU