X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 14 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Francesco D'ALFONSO

IL CASO DEL GIORNO 11 aprile 2020

Dalla costituzione del Gruppo IVA benefici in termini di detrazione

Attraverso l’istituto del Gruppo IVA, operativo dal 2019, alcuni soggetti IVA giuridicamente separati ma vincolati tra loro da particolari legami sono trattati ai fini dell’imposta non come soggetti distinti ma come un nuovo, unico, soggetto passivo...

IL CASO DEL GIORNO 12 marzo 2020

Con IVA le operazioni relative a strutture galleggianti

L’art. 148 della direttiva 2006/112/Ce prevede, tra le altre ipotesi, che gli Stati membri esentano da IVA talune cessioni di beni e prestazioni di servizi relative alle “navi adibite alla navigazione in alto mare e al trasporto a pagamento di ...

FISCO 7 gennaio 2020

Call-off stock intra-Ue solo se il fornitore esegue gli adempimenti

A partire dal 1° gennaio 2020, lo spostamento da parte di un soggetto passivo di un bene della propria impresa in un altro Stato Ue sulla base di un contratto di call-off stock non è più assimilato a una cessione effettuata a titolo oneroso, ...

FISCO 8 ottobre 2019

Per le cessioni a catena intra Ue conta il momento del passaggio della proprietà

Le cessioni a catena intra Ue costituiscono operazioni contraddistinte dalle caratteristiche seguenti:
- i beni sono oggetto di due o più distinte cessioni;
- viene effettuato un unico trasferimento intra Ue della merce, dal primo fornitore al ...

IL CASO DEL GIORNO 3 giugno 2019

Disciplina delle cessioni a catena intra Ue guidata dalla Corte di Giustizia

La direttiva 2018/1910/Ue ha introdotto delle presunzioni con riferimento alle cessioni a catena nelle quali il trasporto è curato dal fornitore intermedio (o promotore) oppure per suo conto, in relazione alle quali sono maggiori le incertezze circa ...

FISCO 16 maggio 2019

Cessione del promotore con partita IVA dello Stato Ue di partenza non imponibile

Le cessioni a catena, tra le quali rientrano anche le triangolazioni, si realizzano nell’ipotesi in cui i beni siano oggetto di due o più distinte cessioni, venga effettuato un unico trasferimento della merce, dal primo fornitore al destinatario ...

FISCO 1 aprile 2019

Per il luogo dei servizi elettronici sufficiente un solo elemento di prova

Entro il 31 dicembre 2018 il nostro Paese avrebbe dovuto recepire le disposizioni necessarie per conformarsi all’art. 1 della direttiva Ue 5 dicembre 2017 n. 2455, in materia di commercio elettronico transfrontaliero diretto (servizi di ...

IL CASO DEL GIORNO 8 gennaio 2019

Servizio immobiliare se è fornito solo lo stand

Qualora le prestazioni di servizi relativi ad attività culturali, artistiche, sportive, scientifiche, educative, ricreative e simili, ivi comprese fiere ed esposizioni, le prestazioni di servizi degli organizzatori di dette attività nonché le ...

FISCO 8 settembre 2018

Commercio elettronico Ue con soglia unica

Il disegno di legge di delegazione europea 2018, approvato il 6 settembre 2018 dal Consiglio dei Ministri, incarica il Governo italiano di recepire, tra l’altro, le disposizioni della direttiva 2017/2455/UE del 5 dicembre 2017, la quale introduce una...

IL CASO DEL GIORNO 25 agosto 2018

Duty free con vantaggi rispetto al tax free

Oltre allo sgravio previsto per i viaggiatori che hanno il domicilio oppure la residenza in un Paese extra-Ue ex art. 38-quater del DPR 633/72, oggetto di importanti novità a partire dal 1° settembre 2018 per quanto riguarda gli obblighi relativi ...

1 2 3 ... 15 >

TORNA SU