ACCEDI
Domenica, 23 giugno 2024

FISCO

Tassazione anticipata del trust a rischio conguaglio

Nello schema di decreto approvato dal Governo le distribuzioni andranno denunciate dal beneficiario

/ Dario AUGELLO e Paolo GIOVANNINI

Giovedì, 18 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con riferimento all’imposta sulle successioni e donazioni, lo schema di decreto di riforma delle imposte indirette diverse dall’IVA, approvato in esame preliminare dal Consiglio dei Ministri il 9 aprile in attuazione della delega fiscale (art. 10 della L. 111/2023), introduce nel corpo del DLgs. 346/90 l’art. 4-bis, dedicato al trust e ai vincoli di destinazione liberali.

Recependo l’orientamento più recente della Cassazione, cui ha aderito anche l’Agenzia delle Entrate (circ. n. 34/2022), ossia quello della tassazione in uscita, l’art. 4-bis comma 1 stabilisce che il trust e gli altri vincoli di destinazione liberali “rilevano ai fini dell’applicazione dell’imposta sulle successioni e donazioni in quanto idonei a determinare arricchimenti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU