ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

STP multidisciplinare da iscrivere nell’Ordine che riceve la domanda

Ciò anche se la società ha professionisti di albi diversi; occorre comunque verificare se l’atto costitutivo o lo statuto individuano l’attività prevalente

/ Edoardo MORINO

Martedì, 7 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La normativa in tema di STP, con particolare riguardo all’art. 10 comma 8 della L. 183/2011 e all’art. 1 lett. b) del DM 34/2013, consente la costituzione di società c.d. “multidisciplinari”, ossia STP costituite per l’esercizio di più attività professionali.

Anche sulla società multidisciplinare grava l’obbligo di iscrizione, sancito dall’art. 8 del DM 34/2013, all’albo professionale. Più precisamente, ai sensi dell’art. 8 comma 2 del DM 34/2013, la società è iscritta presso l’albo o il registro tenuto dall’Ordine o collegio professionale relativo all’attività individuata come prevalente nello statuto o nell’atto costitutivo.

L’iscrizione costituisce presupposto essenziale per determinare il regime disciplinare ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU