ACCEDI
Venerdì, 12 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nuova chance per l’affrancamento delle riserve in sospensione d’imposta

Si potrà pagare un’imposta sostitutiva del 10% in quattro rate annuali di pari importo

/ Francesco DE ROSA

Lunedì, 6 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nello schema di DLgs. di revisione di IRPEF e IRES approvato in via preliminare il 30 aprile dal Consiglio dei Ministri, stando alla bozza di testo circolata, è contenuta una norma che consente l’affrancamento delle riserve in sospensione d’imposta in modo autonomo e non collegato a una legge di rivalutazione (che non è prevista nel DLgs).
Era dalla L. 311/2004, art. 1 commi 473-478, che non si presentava una simile opportunità, che dovrebbe interessare indistintamente tutti i saldi di rivalutazione, riserve e fondi in sospensione d’imposta (non è richiamata alcuna disciplina specifica) esistenti nel bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2023, che residuano al termine dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2024.
La norma proposta consente di affrancare ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU