ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / TUTELA DEL PATRIMONIO

Adempimenti in tema di monitoraggio fiscale anche per le polizze estere

In caso di riscatto di polizze assicurative estere, per l’esonero dagli obblighi a carico dell’intermediario italiano devono ricorrere alcune condizioni

/ Stefania BARSALINI

Venerdì, 24 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

I dati relativi ai trasferimenti e alle movimentazioni oggetto di rilevazione ex comma 1 dell’art. 1 del DL 167/90 sono trasmessi, in base al comma 2 di tale articolo, all’Agenzia delle Entrate con modalità e termini stabiliti con il provv. del 16 luglio 2015, recentemente aggiornato con il provvedimento del 9 maggio 2024.

In alcune fattispecie gli intermediari indicati nell’art. 1 del DL 167/90 sono esonerati dagli obblighi di comunicazione in esame.
A tal fine, si ricorda che secondo il comma 4 dell’art. 10 del DLgs. 461/97 gli obblighi di monitoraggio fiscale a carico degli intermediari non sussistono quando:
- i trasferimenti da e verso l’estero sono relativi a operazioni effettuate nell’ambito dei contratti e dei rapporti di cui agli art. 6 e 7 del DLgs. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU