ACCEDI
Sabato, 13 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Al via la sanatoria per il 5 per mille

Entro il 30 aprile 2010 vanno presentati i documenti integrativi delle domande relative agli anni 2006, 2007 e 2008

/ Massimo NEGRO

Sabato, 27 marzo 2010

x
STAMPA

Con la circolare n. 15 del 26 marzo 2010, l’Agenzia delle Entrate illustra la nuova chance in materia di 5 per mille, prevista dall’art. 1 comma 23-quaterdecies del DL n. 194 del 30 dicembre 2009, convertito nella L. n. 25 del 26 febbraio 2010 (c.d. “milleproroghe”).

Entro il 30 aprile 2010, infatti, gli enti esclusi per motivi procedurali possono regolarizzare le richieste di inserimento negli elenchi dei soggetti beneficiari del 5 per mille dell’IRPEF relativamente agli esercizi finanziari 2006, 2007 e 2008 (anni d’imposta 2005, 2006 e 2007), partecipando al riparto delle relative somme.

L’opportunità di riammissione riguarda, con alcune differenze a seconda degli anni interessati, le organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), gli enti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU