Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nuova tranche di semplificazioni al vaglio del Governo

Domani, il Consiglio dei Ministri dovrebbe esaminare l’apposito Ddl., anche se i tecnici sono ancora al lavoro sul decreto «Fare»

/ Alessandro COTTO e Michela DAMASCO

Martedì, 18 giugno 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’ufficialità, fino alla tarda serata di ieri, non c’era: niente comunicato di Palazzo Chigi sulla prossima convocazione del Consiglio dei Ministri. Eppure, il Governo dovrebbe riunirsi di nuovo domani, per esaminare il Ddl. in materia di semplificazioni, già all’ordine del giorno sabato scorso e poi rinviato per lasciare spazio al DL c.d. “Fare”.

La conferma, anche se indirettamente, è arrivata ieri dall’Agenzia delle Entrate, che, prima, ha annunciato per domani la conferenza di presentazione delle semplificazioni degli adempimenti alla presenza del Viceministro dell’Economia Luigi Casero e del Direttore dell’Agenzia Attilio Befera, per poi comunicare il rinvio – si legge nella nota – a data da destinarsi, a seguito della convocazione del Consiglio

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU