ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per i soggetti congrui e coerenti, agevolazioni in automatico

A tal fine, i dati relativi agli studi di settore comunicati dal contribuente devono essere fedelmente riportati nella modulistica

/ Francesco BARONE

Mercoledì, 10 luglio 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 5 luglio scorso sono stati individuati i contribuenti che accedono al regime premiale. Si tratta dei contribuenti soggetti al regime di accertamento basato sulle risultanze degli studi di settore che, nel periodo d’imposta 2012, risultano congrui e coerenti agli specifici indicatori previsti dai decreti di approvazione degli studi di settore.

Si ricorda che al regime premiale si accede a condizione che:
- la coerenza sussista per tutti gli indicatori di coerenza economica e di normalità economica previsti dallo studio di settore applicabile;
- il contribuente, che realizza redditi di impresa e di lavoro autonomo, sia soggetto all’accertamento basato sulle risultanze degli studi di settore per entrambe le categorie ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU