X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 28 settembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Sanzionabile l’amministratore della srl creata «artificiosamente»

Per la Cassazione, il discorso non concerne l’art. 7 del DL 269/2003, sulla responsabilità esclusiva delle persone giuridiche

/ Alfio CISSELLO e Maurizio MEOLI

Mercoledì, 11 settembre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 7 del DL 269/2003 non trova applicazione nel caso in cui la società con personalità giuridica sia una mera società schermo, creata nell’esclusivo interesse della persona fisica autrice delle violazioni tributarie.
La precisazione è resa dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 19716 del 28 agosto scorso.

Il sistema delle sanzioni amministrative tributarie è stato profondamente rinnovato dall’entrata in vigore (dal 1° aprile 1998) dei decreti legislativi 471, 472 e 473 del 18 dicembre 1997.
In particolare, ribaltando la soluzione adottata nel vigore della L. 4/29, si è provveduto all’introduzione del principio della personalità dalla sanzione tributaria, adeguandosi alla scelta già operata, in ordine all’illecito amministrativo in genere, dalla L. 24 novembre ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU