X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

PROFESSIONI

Mediazione, istanza al giudice territorialmente competente

Il Ministero rettifica l’indicazione dell’entrata in vigore delle disposizioni del DL 69/2013 al 20 settembre

/ Roberta VITALE

Lunedì, 23 settembre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il DLgs. 28/2010 contiene la disciplina della mediazione civile e commerciale, in attuazione della delega conferita al Governo dall’art. 60 della L. 69/2009 e in conformità alla direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 21 maggio 2008 n. 2008/52/CE, relativa a determinati aspetti della mediazione transazionale in materia civile e commerciale.

A tale disciplina sono state apportate modifiche di particolare rilievo dall’art. 84 del DL 69/2013 (conv. L. 98/2013), entrate in vigore dallo scorso 20 settembre, così come precisato dal Ministero della Giustizia in rettifica a quanto aveva in precedenza indicato sul proprio sito.
Le novità introdotte sono molte e sono tali da delineare in maniera diversa il modello originario della mediazione, così come introdotta dal DLgs. 28/2010.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU