X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 28 settembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Rivalutazione su tutti i beni d’impresa

Il Ddl. di stabilità per il 2014 ripropone l’agevolazione per i soggetti imprenditori

/ Salvatore SANNA

Venerdì, 18 ottobre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Alla luce del Ddl. di stabilità per il 2014, verrà reintrodotta la rivalutazione dei beni d’impresa (diversi dagli immobili al cui è scambio è diretta l’attività), offrendo la possibilità di affrancare i maggiori valori latenti dei beni risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2012.
Se la disposizione verrà confermata nella versione definitiva che sarà approvata dal Parlamento, la rivalutazione in oggetto potrà competere:
- alle società di capitali e agli enti commerciali che non adottano gli IAS/IFRS;
- alle società di persone commerciali, alle imprese individuali e alle stabili organizzazioni di soggetti non residenti.

Il Ddl. prevede una duplice opzione, nel senso che, fermo restando che con il relativo utilizzo si derogano gli ordinari criteri di valutazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU