X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 18 giugno 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Comunicazioni finanziarie mensili omesse senza sanzioni

In assenza di variazioni, siamo fuori dall’ambito applicativo della sanzione

/ Luca AMBROSO e Paola RIVETTI

Martedì, 28 gennaio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una tematica ricorrente negli ultimi tempi, che sta generando numerose occasioni di confronto in ambito professionale, riguarda le comunicazioni all’Anagrafe tributaria.

In questa sede, si propongono alcuni spunti di riflessione in merito agli obblighi comunicativi a carico delle holding di partecipazioni c.d. “statiche” o “pure”, la cui attività consiste nell’assunzione e detenzione di partecipazioni in modo durevole. Tali società sono tenute ad effettuare all’Anagrafe tributaria, per i rapporti dalle stesse intrattenuti, due tipi di comunicazioni diverse:
- quelle “periodiche”, con cadenza mensile e, per le cosiddette operazioni extraconto, annuale (per le operazioni compiute al di fuori di un rapporto continuativo), ai sensi dell’art. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU