X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

Ravvedimento, pronti i codici tributo

Istituiti anche i codici per il pagamento da parte delle P.A. delle somme dovute a titolo di restituzione dei crediti utilizzati in compensazione

/ REDAZIONE

Mercoledì, 5 marzo 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’Agenzia delle Entrate, con la ris. 25 di ieri, ha istituito otto nuovi codici tributo per consentire il versamento, tramite modello F24, di sanzioni e interessi ex art. 13 del DLgs. 18 dicembre 1997, n. 472, su importi rateizzati, a seguito di definizione dell’accertamento, dell’accertamento con adesione, della conciliazione giudiziale e della mediazione.

L’art. 8, comma 3-bis del DLgs. 19 giugno 1997 n. 218 e l’art. 48, comma 3-bis del DLgs. 31 dicembre 1992 n. 546, nel disciplinare la rateazione delle somme dovute, in relazione ai propri atti, prevedono la decadenza dal beneficio della rateazione nel caso di mancato pagamento anche di una sola delle rate diverse dalla prima entro il termine di pagamento della rata successiva.

L’art. 17-bis del DLgs. 31 ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU