Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

A ridosso della scadenza i dubbi sullo spesometro permangono

Gli acquisti di beni e servizi dall’estero mediante autofattura o integrazione della fattura estera vanno indicati tra le operazioni sia attive che passive

/ Paola RIVETTI

Martedì, 8 aprile 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Si avvicinano i termini per la presentazione dello “spesometro” con il modello di comunicazione polivalente, comunicazione che, anche per la stratificazione di indicazioni contrastanti pervenute dall’Agenzia delle Entrate e da altri organismi, genera non poche difficoltà.
Le scadenze per l’anno 2013 sono fissate al:
- 10 aprile, da parte dei soggetti che effettuano la liquidazione IVA mensile;
- 21 aprile, da parte degli altri soggetti.

Come precisano le istruzioni alla compilazione della comunicazione, al fine di stabilire il termine per l’invio della comunicazione, la periodicità della liquidazione IVA va verificata con riguardo alla situazione del contribuente nell’anno in cui avviene la trasmissione del modello.
Di seguito, si riassumono i termini di alcune ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU